Santuario Sant'Antonio

Storia, cultura, arte e fede:

le voci del complesso monumentale Sant' Antonio in Polla

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


TREDICINA E PREGHIERE ANTONIANE

scarica pdf

Scritti di spiritualità antoniana

clicca qui per visualizzare la sezione e scaricare gli scritti di spiritualità antoniana.

XXXIII Marcia Francescana

25 Luglio - 4 Agosto 2013 | CHI CREDE CAMMINA Scarica la brochure
La marcia verso Assisi è una forte esperienza di vita con un programma impegnativo spiritualmente e fisicamente per ognuno dei partecipanti.
E' proposta ai giovani ed ha come meta la festa del Perdono di Assisi. E' un'iniziativa degli Animatori vocazionali dei Frati Minori d'Italia.

Sosta e pernottamenti.. in alloggi di fortuna messi a disposizione da parrocchie, conventi, scuole, Comuni..

 

Porta con te..zaino, sacco a pelo, stuoino o materassino, tazza, posate, cappello, poncho e... il minimo indispensabile.

Supplica a sant’Antonio piangente

O sant’Antonio, il cui volto rigato di lacrime è il segno della compassione di Gesù per i dolori dell’uomo, le nostre mani hanno asciugato il tuo pianto, mentre il tuo sguardo, carico d’amore, ha impresso in noi il desiderio di ritornare a Dio con tutto noi stessi.

Accogli anche tu tra le mani le nostre lacrime di gioie e speranza; ascolta i gemiti di tristezze e di angosce dell’uomo di oggi; esaudisci la voce che ti rivolgiamo, confidando nella carità del tuo cuore: entra nelle famiglie come l’angelo che consola e risana; visita ogni casa come l’amico che ascolta e conforta; abita le nostre mura come fratello che ama e consiglia; sostienici nella vita come padre che abbraccia e perdona; dona il pane ai poveri, la salute agli infermi, la serenità agli smarriti, agli afflitti la gioia.

Ti supplichiamo: dona alle nostre mani il bambino Gesù per stringerlo in un tenero abbraccio; apri con noi il Vangelo perché le labbra annuncino il Verbo della Vita; concedi ai nostri giorni la fragranza del giglio per spandere il profumo di Cristo nel mondo; innestaci nel Cuore del Redentore per portare frutti abbondanti di grazia; rendici testimoni di risurrezione perché l’Amore continui a trasformare in vita la morte.

Sostienici nelle tempeste della vita e nell’ultima traversata, porgi alle nostre mani l’estremità del tuo cordone perché, afferratolo, tu ci possa traghettare in cielo, dove asciugata ogni lacrima, ci perderemo nel tenero abbraccio del Dio Trinità. Amen.

 

Gemellaggio spirituale tra il Santuario di Sant'Antonio di Polla e quello di Padova

S_Antonio_a_PadovaCirca duecento persone provenienti da Polla, ma anche da altri paesi del Vallo ed alcune da Potenza hanno accompagnato la statua di S.Antonio, che si venera nel Santuario Francescano di Polla, a Padova, dove per due giorni la statua ha ottenuto una collocazione privilegiata davanti alla tomba del Santo.

Nella città che custodisce i resti mortali del Santo il guardiano del Santuario pollese, fra Luigi D'Auria, ed il rettore della Basilica Pontificia, fra Enzo Poiana, hanno sottoscritto l'atto di gemellaggio spirituale così come deciso nel corso dell'anno straordinario Antoniano indetto dai frati pollesi per celebrare il 470° anniversario della fondazione del Convento, eretto a Santuario da mons. Bruno Schettino nel 1993. >>Continua a leggere